Pronostici e quote calcio: saperli leggere e interpretare

scommesse-calcio

L’importanza di pronostici e quote nelle scommesse sul calcio

Prima di effettuare una scommessa calcistica, è importante conoscere il maggior numero possibile di informazioni sulle squadre su cui si va a puntare. In genere, i pronostici sono facilmente reperibili sul web, oppure su giornali.

Tuttavia, occorre capire se si tratta di pronostici veramente utili, che vi possano cioè aiutare nella scelta delle partite su cui scommettere. Per esempio, se un pronostico vi consiglia la vittoria di una squadra, deve anche spiegarvi il perché quella squadra dovrebbe vincere, con motivazioni serie e realmente constatabili.

Se siete amanti del fai da te, i pronostici possono essere anche creati autonomamente, semplicemente cercando maggiori informazioni sulle squadre in questione, andando a vedere i loro rendimenti in campionato, il numero di sconfitte e di vittorie, le vittorie in casa e in trasferta ecc. L’importante è analizzare bene la situazione, capire se davvero quella squadra è affidabile e merita una chance di puntata.

Scommesse sul calcio

L’attenta analisi dei pronostici di calcio e la scelta del metodo

Una volta analizzati i pronostici calcistici, con le relative quote calcio, non resta che scegliere il giusto metodo per scommettere. Partiamo dal presupposto che non esiste un metodo che garantisca sempre la vittoria, tuttavia ne esistono alcuni che possono aumentarne considerevolmente le chance.

Uno dei più importanti metodi da segnalare è quello che viene definito 1x matematico. Si tratta di scegliere settimanalmente una serie di squadre che secondo a vostro parere imbattibili, o quantomeno che difficilmente perdono, e puntare su due colonne separate, che prevedono la vittoria o il pareggio.

In pratica, scegliete 6/7 squadre forti e andate a creare un sistema in grado di portarvi beneficio sia in caso di vittoria che di pareggio. Con questo metodo, a meno che non arrivino brutte sorprese, è molto facile aggiudicarsi qualche bella somma di denaro.

Se decidete di usare questo tipo di metodo, dopo aver studiato le quote calcio, prestate attenzione alle squadre che giocano in Champions o Europa League, in quanto spesso in campionato possono subire importanti flessioni.

 

I pronostici serie A e il giusto metodo per scommetterci su

La Serie A italiana non è un campionato semplice, e ogni settimana possono verificarsi risultati sorprendenti, con le grandi squadre spesso costrette a sconfitte o pareggi. Questi ultimi sono mediamente 3 a settimana, e un possibile metodo di scommessa consiste appunto nel cercare di indovinare quali saranno.

Il consiglio è quello di puntare soprattutto sulle grandi squadre del campionato di Serie A, in quanto spesso le quote calcio su di esse sono abbastanza alte, e di conseguenza basterebbe centrare 2 pareggi per essere già in utile. Per entrate più nel dettaglio, si dovrebbe puntare su schedine singole di pareggi una cifra discreta (almeno 10 euro a pareggio).

Facendo un pratico esempio: scegliendo 5 squadre da potenziale pareggio, e puntando 10 euro ad ogni partita, si avrebbe una spesa di 50 euro. Tenendo in considerazione una quota pareggio di almeno 4 a singola partita, già riuscendo a centrare 2 pareggi si andrebbe in utile! Il consiglio finale in merito a questo metodo è quello di consultare comunque siti e giornali che effettuano pronostici serie A in maniera seria e dettagliata.

 

Scommesse live

Uno dei metodi per scommettere con quote calcio basse, ma sicure, è quello delle scommesse live. Si tratta di scommesse a partita già iniziata, e più esattamente a circa 15 minuti dal termine.

Il metodo è abbastanza semplice, bisogna puntare sui pronostici calcio Under 2,5, 3,5 e 4,5. Prendendo in considerazione una partita povera di gol fino al 75 minuto, massimo 1-2 gol, la quota dell’under 3,5 o 4,5 dovrebbe essere intorno al 1.02. La quota 1.02 è senza dubbio irrisoria, ma se durante il corso della giornata si riesce a puntare su di essa in maniera sistematica si riesce ad ottenere un ottimo bottino.

Facendo un pratico esempio: scommettendo 100 euro sulle scommesse live di 1.02, si riescono ad ottenere circa 2 euro da ogni partita. L’obiettivo è quello di centrare circa 10 partite live giornaliere, per ottenere circa 20 euro di guadagno. Facendo un rapido calcolo, rischiando davvero poco e niente si riescono ad ottenere circa 150 euro settimana, una cifra sicuramente molto interessante.

 

Quale sito scommesse scegliere?

E’ importante per ogni scommettitore scegliere il sito di scommesse idoneo. Il web è ricco di siti scommesse che offrono quote calcio molto interessanti, ma la domanda sorge spontanea: quale sito scommesse scegliere?

Per dare una risposta, bisogna vedere in primis le quote calcio che vengono offerte, per poi compararle con quelle degli altri siti. Successivamente, occorre informarsi sui metodi di scommessa proposti, se sono competitivi rispetto a quelli che il web mette a disposizione. Infine, bisogna considerare i bonus scommesse.

In genere, i vari siti scommesse offrono un bonus di benvenuto o del 100% o del 50% sul primo deposito. Questo vuol dire che per iniziare a scommettere è fondamentale sfruttare al massimo il bonus offerto, depositando magari dei fondi importanti per avere un inizio sprint. Un altro fattore degno di nota, indicato anche in precedenza, è quello del livebetting. Verificate bene che sia un live competitivo, con quote calcio in linea con quelle del web, in quanto il live, come detto in precedenza, è un metodo importante e da non sottovalutare.

Per concludere, ricordatevi sempre di scommettere su siti affidabili che possano garantirvi una sicurezza, oltre che economica, anche del rispetto della vostra privacy. Prima di effettuare qualunque tipo di registrazione sui siti scommesse, informatevi bene, sfruttando il web(siti blog e forum) per raccogliere più informazioni possibili. Secondo il parere dell’autore, per esempio, uno dei siti scommesse più sicuri in Italia, e che propone quote calcio molto competitive, è il bookmaker irlandese Paddy Power.