Quali sono le ragioni per fare l’implantologia?

Elogio-del-sorriso

Perché affidarsi all’implantologia dentale

Uno dei motivi che spinge un paziente a sottoporsi a un intervento di implantologia dentale è che finalmente potrà liberarsi definitivamente dall’uso delle protesi removibili.
Queste ultime sono ormai un retaggio della vecchia implantologia dentale che provoca ancora oggi, a chi continua a utilizzarle, irritazioni, gonfiore, uso di paste e adesivi dentali che hanno comunque il disagio dei residui. A questi problemi si associano quelli dell’igiene e dell’adattamento della stessa protesi negli anni, in quanto il parodonto subisce delle modificazioni e la vecchia protesi diventa inadeguata.

Bloccare il riassorbimento osseo

Una volta persi gli elementi dentari all’osso viene a mancare un sostegno naturale e tende a ritirarsi, cambiando anche la fisionomia del viso e creando delle antiestetiche rientranze.
Il dente o i denti mancanti andrebbero quindi rimpiazzati appena si perdono e, se questo avviene in ritardo, l’implantologia dentale viene in auto anche di quei pazienti che vogliono recuperare non solo la funzione masticatoria ma anche un’estetica di nuovo naturale del viso, insieme a uno splendido sorriso.

Evitare il ponte

La moderna implantologia dentale permette di evitare la classica tecnica del ponte dentale a 3 corone quando cadono singoli elementi dentari.
Con questa tecnica infatti il dentista doveva limare irrimediabilmente i denti vicini, anche se erano sani e devitalizzandoli. Oggi con l’implantologia dentale i denti sani si salvano e la protesi fissa sarà del tutto simile nella forma e nel colore a quelli naturali.

La lunga durata degli impianti

caso clinico implantologiaGli impianti dentali fissi di nuova generazione hanno una garanzia di durata di almeno 10 anni. Se il paziente però esegue una corretta igiene dentale a casa, si sottopone ai controlli periodici dal proprio dentista e cura l’alimentazione, la loro durata può essere di gran lunga superiore, con conseguente soddisfazione del paziente in termini economici ma anche per la sua salute e l’aspetto estetico.
Gli impianti fissi non generano mai dolore o i disturbi relativi alle protesi mobili, comportandosi esattamente come i denti naturali.

Non esiste il rigetto per l’implantologia dentale

Non è esatto dire che gli impianti dentali posizionati con le moderne tecniche dell’implantologia dentale possano essere soggetti a rigetto.
L’uso di materiali d’eccezione come il titanio allontanano l’evenienza di infezioni, a patto che vengano rispettate tutte le procedure igienico-sanitarie e il paziente segua scrupolosamente le indicazioni del proprio dentista riguardo alla terapia farmacologia antibiotica, prima e dopo l’intervento di implantologia. E’ fondamentale anche la corretta igiene orale. L’impianto viene rimosso solo nei casi in cui si scoprano i colletti dentali e l’osso si ritiri, a causa proprio di un’infezione non curata come la parodontite.

Denti fissi in un’ora

Non è solo uno slogan ma è realtà quando si parla della moderna implantologia, che permette ai pazienti di avere di nuovo denti fissi in un’ora, per poter di nuovo mangiare e sorridere liberamente.