Scuola e corsi di pasticceria professionale

I golosi di tutto il mondo si dividono da sempre in due fazioni contrapposte: gli amanti del salato ed i pazzi per i dolci. Grazie anche ad un’esplosione di programmi televisivi e talent show che appassionano gli spettatori di tutto il mondo, i cultori dell’arte della PASTICCERIA sono in aumento esponenziale. Passata l’epoca del dolce come coccola a fine pasto, la pasticceria diventa spettacolo e creatività, passione per la gola e per gli occhi. Ad ogni angolo delle principali città iniziano a moltiplicarsi le boutique di cake design e pasticcerie creative, che danno nuovo lustro e valore ad un mestiere che spesso viene considerato poco appealing.

Gli sbocchi professionali inoltre sono molteplici: si va, ovviamente, dai laboratori artigianali dolciari che vendono i loro prodotti sia al consumatore finale sia ad intermediari del settore food, ai ristoranti di elevato livello e alle grandi catene alberghiere in cui la specializzazione dolciaria è un must professionale che ogni cucina deve avere.

Il ruolo del pasticcere: tradizione e modernità

Il MESTIERE del PASTICCERE può essere considerato a pieno titolo alla stregua di quello di un artigiano. Grande manualità e precisione, oltre alla creatività e alla competenza nel trovare i giusto abbinamenti, sono le doti principali di un bravo pasticcere. A differenza della più ampia professione del cuoco, che spesso si basa su sperimentazione e improvvisazione, quella del pasticcere è una scienza esatta: sbagliare di pochi grammi le

dosi degli ingredienti significa compromettere il risultato di un dolce. Per questo motivo, oltre alla giusta pratica, è fondamentale seguire un percorso di formazione teorica per apprendere le basi delle materie prime e della loro

Il pasticcere, come gli altri lavori in cui è la manualità a farla da padrone, è un lavoro molto faticoso a causa di ritmi frenetici e di orari pesanti, il tutto fatto nell’ottica di esaudire al meglio le richieste dei clienti.

Per DIVENTARE UN PASTICCERE PROFESSIONISTA e di successo è necessario innanzitutto, come detto, fare pratica. La strada migliore da percorrere è affiancare per i primi anni un pasticcere vero in modo tale da imparare la manualità, le tecniche di preparazione, sperimentando ricette e alternative, sempre accompagnati e supportati da una mano sapiente.

Questi periodi saranno sicuramente duri, con mansioni poco stimolanti, ma saranno essenziali per la formazione e per lo sviluppo futuro.

Affinare le tecniche di preparazione: le migliori strutture per i corsi di aggiornamento

In Italia esiste davvero l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda l’opportunità di specializzazione della mansione attraverso corsi e scuole professionali.

A Brescia, la CAST Alimenti offre corsi di base e di specializzazione per accrescere il livello di qualità delle realizzazioni dolciarie.

In Romagna, a Rimini, Arte Dolce organizza CORSI di perfezionamento per affinare le tecniche di creazione.

Anche Torino e Chioggia sono centri storici e importanti che mettono a disposizione, attraverso Istituti Professionali sostenuti dai comuni, esperienze e strumenti per chi vuole perseguire la carriera professionale di pasticcere e per chi non può e non vuole spostarsi, c’è sempre ASSOFORM che permette di seguire il corso da pasticcere online.

 

Comments are closed.